Insurance BUSINESS PLAN FAMILIARE Blog Risorse Chi siamo Contatti
Come orientare le tue scelte per l'assicurazione famiglia

Come impostare il piano di assicurazione per la tua famiglia senza perdere l’orientamento tra centinaia di polizze


Come orientare le tue scelte per l'assicurazione famiglia
·by · 1 comment

Mi sono accorto che quando si parla di assicurazione per la famiglia ogni persona ha in testa un’idea sua di quello che sta cercando: c’è chi vuole la polizza rc famiglia, chi cerca assicurazioni sanitarie, chi cerca un’unica polizza assicurativa per tutte le esigenze e chi invece vorrebbe proteggere i suoi cari ma non sa cosa cercare.

A volte la confusione è così tanta che si rinuncia ad assicurarsi, così ho pensato che se vuoi dare una buona protezione alla tua famiglia forse quello che ti serve è innanzitutto un po’ di chiarezza mentale.

Il problema è che chi normalmente spiega l’assicurazione per la famiglia ti parla appunto di polizze: rc, casa, malattia ecc. Ma se vuoi assicurare la tua famiglia non ti serve sapere tutto delle polizze in circolazione: ti serve avere un piano. Poi potrai realizzarlo attraverso l’uso consapevole di alcuni strumenti assicurativi, ma all’inizio devi sapere cosa vuoi ottenere.

Perciò partiamo dalle basi: quale deve essere l’obiettivo di qualsiasi assicurazione familiare?

Presto detto: evitare emorragie economiche gravi al tuo bilancio familiare.
NON deve essere pagare al posto tuo i guasti alla casa.
NON deve essere pagare al posto tuo le visite mediche di tuo figlio.
NON deve essere pagare al posto tuo il cellulare che ti si rompe.
Insomma NON deve essere avere un “bonus jella”.
So che quello che ti sto dicendo va contro il senso comune, ma se vuoi essere un capofamiglia (o una capofamiglia) preparato, seguire quello che fa la massa è la scelta peggiore.

Per prima cosa devi capire quali aree della tua economia familiare ti espongono alle perdite economiche potenzialmente più gravi.

Per aiutarti a farlo, ho sviluppato un sistema che ho chiamato BUSINESS PLAN FAMILIARE, un metodo che serve a trasformare le informazioni sulla tua situazione familiare in un vero e proprio piano operativo per proteggerti veramente.

Scopri il BUSINESS PLAN FAMILIARE

Come ottenere l'analisi GRATUITA della tua situazione familiare che si trasformerà nel piano operativo da seguire per proteggere la tua famiglia.

Ottieni il BUSINESS PLAN FAMILIARE

Tieni presente questo: non esistono polizze più utili di altre in assoluto.

È come dire che per stare bene la cosa più importante è la salute del cuore. O del polmone destro. O che il ruolo che serve veramente in una squadra di calcio è l'attaccante. E tutto il resto? Sei forse tu a decidere dove deve stare la palla per 90 minuti di gioco, o quali saranno gli imprevisti che si verificheranno in una vita?

Il punto è che le assicurazioni non servono a darti una mano con le spese ordinarie, ma servono a salvare le tue finanze familiari in casi di emergenza straordinaria.

A questo punto lascia che ti spieghi questo concetto come lo spiegherò al mio nipotino quando avrò finito anche le favole della buona notte di scorta che tengo in libreria, ovvero aiutandomi con le immagini.

A cosa serve l’assicurazione per la famiglia, spiegato con le figure

Assicurazione a parte, in questo momento come fai a garantire la serenità al tuo nucleo familiare? Molto semplice: con il tuo reddito, e se ce l’hai con quello del tuo partner, che vi permettono di sostenere il vostro tenore di vita.

Cominciamo quindi a rappresentare la tua vita economica con un istogramma molto semplice:

La vita economica di una famiglia normale

Questa è la tua vita di un anno: gli introiti sono tendenzialmente sempre gli stessi, mentre le spese possono variare.

(Non prendere il righello per verificare l'esattezza delle mie misurazioni, sono immagini dimostrative senza valore matematico, è solo per chiarire il concetto.)

Nella tua vita economica come vedi ho inserito anche gli imprevisti. Se hai una famiglia sai benissimo che fanno parte del gioco, quindi non ha senso fare finta che non esistano. Il tuo reddito serve anche ad affrontare questi imprevisti: la macchina che si rompe, la casa che ha bisogno di una ristrutturazione, le spese mediche per il pediatra e così via.

Se la tua economia familiare è sana, i redditi superano le spese, e magari dopo 5 anni ti ritrovi in una situazione simile a quella di Marco e Laura:

I risparmi familiari sul lungo periodo

L'obiettivo di tutti noi è trovarci in questa situazione, perché è qui che le cose si fanno interessanti.

È con un gruzzolo da spendere che possiamo comprare la casa al mare, prenderci un anno sabbatico, aprire la nostra srl, comprarci una vigna nelle Langhe o finanziarie gli studi dei nostri figli alla Boston University o [metti qui un tuo sogno nel cassetto].

Questi sono i nostri progetti di vita, e tutta la fatica che facciamo lavorando alacremente ogni santo giorno serve a finanziarli.

Quindi come vedi puoi arrivare a questa situazione anche sopportando alcune spese indesiderate di lieve entità; ti rimarrà comunque quella parte azzurra che è il tuo risparmio su diversi anni.

Gli imprevisti che possono avere effetti rovinosi sulla nostra vita economica e gettarci sul lastrico sono quelli che superano la nostra capacità di spesa:

Gli imprevisti che danneggiano gravemente l'economia familiare

Nell’immagine questi imprevisti hanno linee tratteggiate, perché naturalmente non esiste la certezza che questi gravi eventi si verifichino.

Esiste però la certezza che uno solo di questi eventi può distruggere non solo la parte azzurra del grafico precedente, ovvero i risparmi messi da parte in una vita (di qualunque entità siano), ma può anche incidere sulla capacità di risparmio futura, trasformandosi per esempio in un debito.

Di fatto, quindi, il tuo reddito e i tuoi risparmi possono proteggerti dagli imprevisti lievi della vita di tutti i giorni, ma non servono a nulla in caso di vera emergenza.

A cosa ti serve avere sul conto 100.000 € se poi ti capita un incidente e li devi usare per pagare le cure e l'infermiere che si prenderà cura di te per tutta la vita? A cosa ti serve accantonare 20.000 € in tre anni, se poi la lavatrice che ti si rompe allaga la casa dei tuoi vicini e quei 20.000 € bastano a malapena per coprire le spese causate dal danno?

Se quindi vuoi assicurare la tua famiglia in modo efficace, l’errore più grave che potresti commettere è impostare il tuo piano assicurativo familiare così:

Esempio di piano di assicurazione familiare sbagliato

Quando invece dovresti impostarlo così:

Esempio di piano di assicurazione familiare corretto

Un piano assicurativo familiare adeguato ti protegge per cifre molto più elevate rispetto a un piano assicurativo inadeguato: il modo corretto di impostare la tua assicurazione familiare è coprire tutti gli eventi al di là delle tue possibilità, lasciando a tuo carico le spese impreviste. In questo modo puoi avere una ragionevole certezza di arrivare al risultato finanziario che auspichi per te stesso.

Quali sono questi eventi al di là delle tue possibilità?

Naturalmente questo dipende da quali sono le tue possibilità, il tuo tenore di vita abituali e altre informazioni essenziali per tracciare il tuo piano assicurativo.

Il sistema del BUSINESS PLAN FAMILIARE serve proprio a tradurre queste informazioni in una strategia di protezione per la tua famiglia in grado di debellare per sempre il rischio di danni irreparabili alla tua economia familiare.

Ti parlo di “piano assicurativo” e di strategia perché non esiste un solo modo di coprire questi imprevisti gravi.

Una condizione diffusa è che per assicurarsi bene serva comprare una polizza per ogni imprevisto, ma non è così. Questa strategia ti porterebbe a spendere una quantità di denaro tale che non avrebbe senso in termini di controllo dei rischi.

Esistono invece soluzioni che si possono integrare tra loro e che possono essere modulate in base alla gravità e all’orizzonte temporale che ti trovi davanti in questo momento. La protezione economica serve per tutta la vita, ma non è detto che le protezioni che ti servono oggi ti serviranno anche tra 10 anni. Allo stesso modo, più avanti potresti avere delle esigenze che oggi non hai.

Le assicurazioni hanno precisamente questa funzione di conservazione della ricchezza privata.

Per queste ragioni non ha senso parlare di assicurazioni che servono e assicurazioni che non servono, perché tutto deve essere rapportato ai tuoi obiettivi di vita e alle tue soglie di tolleranza del rischio.

Una volta che avrai chiari i punti cardinali delle tue esigenze potrai passare alla fase successiva, ovvero l'acquisto degli strumenti giusti e in linea con la tua capacità di spesa.

Se vuoi saperne di più sul BUSINESS PLAN FAMILIARE e su come può aiutarti a proteggere con un metodo preciso te e la tua famiglia, clicca sul banner qui sotto.

Scopri il BUSINESS PLAN FAMILIARE

Come ottenere l'analisi GRATUITA della tua situazione familiare che si trasformerà nel piano operativo da seguire per proteggere la tua famiglia.

Ottieni il BUSINESS PLAN FAMILIARE

Info

G. e C. A. s.a.s. di Chiani Sandro e dott. Andrea Covini

via Ludovico Muratori 30
20135 Milano

RUI A000012305
G. e C. A. s.a.s. è soggetta alla vigilanza IVASS e i suoi dati sono consultabili sul Registro Unico degli Intermediari assicurativi e riassicurativi.

PI 10555900157
PEC gecapec@pec.it

Dettagli Contatto

E-mail address:
geca@gecaconsulenze.com

(+39) 02 54123880

G. e C. A. s.a.s. di Chiani Sandro e dott. Andrea Covini

Telefono: (+39) 02 54123880

ORARIO APERTURA UFFICIO: Lunedì - Giovedì 08:30 - 13:00 / 14:00 - 17:30 Venerdì 08:30 - 13:00 / 14:00 - 15:00